Pannelli Metallici Coibentati dry

Il pannello metallico retto attenuatore Dry è costituito da due elementi, quali:
– lamiera superiore grecata a cinque greche realizzabile in acciaio preverniciato, in aluzinc oppure in alluminio naturale e/o preverniciato;
– strato in Polistirene Espanso Sinterizzato (EPS) con additivi atermani, autoestinguente in Euroclasse E, che segue il profilo inferiore della lamiera.

Le principali prestazioni garantite dal pannello Dry sono:
– riduzione del rumore
– riduzione dei fenomeni di condensa
– eliminazione dei pontitermici
– riduzione dei danni da grandine
– eliminazione delle coppie galvaniche

Certificazioni
Broof T3 (configurazione con Acciaio 5÷8/10, EPS)

Specifiche
Per particolari applicazioni è possibile configurare il pannello retto Dry in
modalità Dry centinato.
La lunghezza massima della lamiera superiore è di 1.200 cm.
Lo sviluppo massimo della lamiera superiore è di 630 cm (Dry centinato).

 – Finiture
 – Caratteristiche Termiche e Meccaniche
 – Sezione Profilo
 – Voci di Capitolato
 – Catalogo

 

FINITURE

finiture

CARATTERISTICHE TERMICHE E MECCANICHE

dry-immagine

VOCI DI CAPITOLATO

Pannello metallico attenuatore Dry, composto da due elementi che ne costituiscono la struttura principale.
Estradosso: lamiera in acciaio con profilo a cinque greche con spessori da 5 a 8/10 di mm oppure lamiera in aluzinc con profilo a cinque greche di colore naturale metallizzato con spessori da 5 a 8/10 di mm oppure lamiera in alluminio con profilo a cinque greche di colore naturale e/o preverniciato con spessori da 7 a 8/10 di mm.
Intradosso: Polistirene Espanso Sinterizzato (EPS) con additivi atermani, autoestinguente in Euroclasse E, dello spessore nominale di 20 mm.